Scrivici con whatsapp

OPENGRA COWORKING | Via Francesco Negri 53, Roma | LUN/VEN 9:30 - 18:30

PRENOTA MEETING ROOM
PRENOTA

14 dicembre

ore 10



Seguici su Facebook


Neurodesign per presentazioni ad alto impatto

Come costruire slides che attirino l’attenzione


Stanco di presentazioni noiose, slides brutte e materiale illegibile? Forse non lo sai, ma è possibile progettare presentazioni altamente efficaci seguendo alcuni principi di funzionamento del cervello umano.

Le caratteristiche e gli obiettivi del pubblico devono essere sempre al centro quando si progetta una presentazione, perché allora non considerare anche le caratteristiche di funzionamento del cervello umano?

Sapere come le persone pensano, ragionano, elaborano e immagazzinano i dati e tante altre informazioni ti consentiranno di capire come strutturare il tuo intervento, quando e come introdurre i concetti più importanti, in che modo organizzare il layout delle tue slides, come utilizzare le immagini e molto altro.


Il neurodesign è quella branca del design che studia come applicare le scoperte provenienti da ricerche di neuroscienze alla progettazione di prodotti, fisici e non, per aumentarne l’attrattiva e l’efficacia. Ad esempio, il neurodesign si sta diffondendo molto tra i programmatori di software e i progettisti di siti web che sanno bene quanto sia importante mettere l’utente finale al centro del processo creativo. Sebbene l’utilizzo e la lettura di una pagina web sia cosa ben diversa dall’assistere ad un intervento di public speaking e guardare delle slides, il funzionamento neurologico del nostro cervello segue gli stessi meccanismi in entrambe le situazioni.
È possibile quindi applicare alcuni di questi stessi principi alla progettazione di presentazioni e alla creazione di materiale visivo ad alto impatto (slides, immagini, documenti cartacei, video) raggiungendo così la massima efficacia comunicativa.

I principi di neurodesign applicabili alla progettazione di presentazioni sono stati raggruppati per argomento e suddivisi in 3 macro categorie: progettazione, creazione del materiale e public speaking. Ciascuna categoria corrisponde ad una delle principali fasi di creazione di una presentazione, che sia aziendale, di marketing o su qualunque altro tema. In questo corso imparare ad utilizzare i principi relativi alle fasi di progettazione e creazione del materiale, rimandando ad altra occasione l’approfondimento della terza fase, ovvero l’applicazione di principi neurologici al public speaking (la sincronizzazione tra cervelli, la neurolinguistica, lo storytelling, ecc).


Con questo incontro scoprirai

  • Conoscere i meccanismi sottostanti le principali funzioni del cervello umano

  • Capire come catturare e mantenere l’attenzione di chi ascolta

  • Creare slide ad alto impatto visivo con il neurodesign

  • Scoprire come influenzare i pensieri e i comportamenti del pubblico

  • Comprendere come utilizzare una potente comunicazione emotiva


L’obiettivo di questo corso è rendere noti i meccanismi di funzionamento del cervello umano che intervengono nell’elaborazione di situazioni di apprendimento e similari. La consocenza di tali meccanismi consente di progettare e realizzare presentazioni altamente perfomanti ed efficaci.


PROGRAMMA

i 3 cervelli nell’uomo


//l’attenzione: cos’è, cosa l’attira, quanto dura


//il mind wondering


//come filtriamo le informazioni


//categorie e modelli mentali


//chunk e rivelazione progressiva


//percezione e uso del tempo


//la creativita’: creativi si nasce o si diventa?


// apprendimento per imitazione

Creazione dei contenuti


//la visione centrale e periferica


//associazione spaziale e pattern


//layout e struttura delle slides


//la simmetria


//il bilanciamento delle immagini


//forme e colori


//ad ogni testo il suo font


//come suscitare le emozioni


A CHI È RIVOLTO

>> Liberi professionisti

>> Manager

>> Freelance

>> Formatori

>> Dipendenti

>> Studenti


CHIARA TACCUCCI

Psicologa e formatrice, si occupa da 10 anni di orientamento professionale e consulenza per PMI e liberi professionisti. Esperta in comunicazione e public speaking, progetta ed eroga corsi di formazione su tematiche relative allo sviluppo di nuovi business e competenze trasversali. Dopo aver lavorato per aziende quali Mediaset, Santander, Sky e Verisure Italia, nel 2017 decide di avviare la sua società di consulenza e formazione per esplorare nuovi interessi e mettere a disposizione degli altri “il mondo nella sua testa”.

 

LAURA VITRINI

Si occupa da 15 anni di comunicazione sul web e marketing online. Ha curato progetti di copywriting per aziende quali Alitalia e Accenture e ha lavorato come marketing manager in diverse agenzie pubblicitarie. Dal 2015 lavora come libera professionista in qualità di consulente e dal 2018 ha avviato una società di formazione dedicata ai liberi professionisti e alle piccole e medie imprese.


8 ore

14 dicembre

 dalle 10:00 alle 18:00

119 +iva



Rimani aggiornato sui prossimi appuntamenti



Iscriviti

* campi obbligatori